Da oltre 50 anni, la Fondazione per lo studio del lavoro femminile sostiene progetti e ricerche, adotta misure che sotto il profilo sia storico che contemporaneo si occupano delle molteplici problematiche rivolte al tema delle donne nel mondo del lavoro e che sono strettamente legate alla parità di genere e al lavoro femminile. I contributi vanno a sostegno di progetti nell’ambito dell’editoria, della formazione e dell’informazione, del networking e di progetti di riflessione. La fondazione è inoltre impegnata nella promozione e valorizzazione della presenza delle donne in campo artistico.

Progetti sostenuti dalla Fondazione

Studio "Arbeitsplatz Detailhandel"

L’opuscolo «DAMIT DER LADEN LÄUFT – EIN KRITISCHER BLICK IN DIE SCHEINBAR VERTRAUTE WELT DES DETAILHANELS» (Purché gli affari vadano bene, uno sguardo critico al mondo apparentemente famigliare del commercio al dettaglio), pubblicato da Rotpunktverlag nel 2019, presenta, in forma abbreviata, i risultati dello studio «Der Strukturwandel im Detailhandel und seine Auswirkungen auf die Arbeitsplätze  in der Branche», (Il cambiamento strutturale nel commercio al dettaglio e il suo impatto sull’occupazione nel settore) condotto dal Centro interdisciplinare per gli studi di genere (IZFG) dell’Università di Berna per conto della Fondazione per lo studio del lavoro femminile 2017.

 

Damit der Laden läuft

Link che rimanda al rapporto di ricerca:

Der Strukturwandel im Detailhandel und seine Auswirkungen auf die Arbeitsplätze in der Branche

 

L’opuscolo può essere ordinato via e-mail all’indirizzo al prezzo di 15.- CHF: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Per i dipendenti del commercio al dettaglio l’opuscolo è ottenibile gratuitamente.

L’opuscolo è attualmente disponibile solo in tedesco.